Coppa Italia, Fiorentina-Juve 0-1: Allegri vince con autogol al 91′

88 Visite

La Juventus vince 1-0 sul campo della Fiorentina nell’andata della semifinale di Coppa Italia. Dopo 90 minuti di sofferenza, i bianconeri di Allegri trovano la rete allo scadere con l’autogol di Venuti, che devia nella propria porta un pallone crossato da Cuadrado.

La Fiorentina prova a vincere, sfiora il gol in più di un’occasione, centra un palo con Ikoné ma alla fine va al tappeto. La Juve punge poco e fatica a innescare Vlahovic. Il centravanti, ex di turno accolto come un ‘traditore’ dalla tifoseria viola, ha solo un paio di palloni a disposizione e non riesce a sfruttare la migliore occasione nella ripresa, quando non riesce a dosare il pallonetto e si fa ipnotizzare da Terracciano.

Il primo tiro nello specchio è della Fiorentina con Saponara al 7′ ma nessun problema per Perin. I viola pressano e giostrano il pallone e al 15′ Bonaventura intercetta un passaggio impreciso di Perin: calcia subito verso la porta, con il pallone alto. Ikoné prova al 26′, entra in area e va al tiro da posizione defilata ma il pallone esce di un soffio. Nel finale di primo tempo sinistro dalla lunga distanza di Vlahovic smorzato da Milenkovic e controllato da Terracciano.

Ad inizio ripresa è ancora la squadra di Italiano a sfiorare il vantaggio: al 48′ lancio di Torreira per Ikoné. Il francese doma il pallone, vince un contrasto con De Sciglio e conclude a botta sicura ma colpisce il palo esterno. La più grossa occasione della Juve arriva al 56′: Vlahovic addomestica un lancio da dietro di De Sciglio e prova il pallonetto su Terracciano che risponde presente e smanaccia in angolo.

La Fiorentina continua a pressare incitata dal Franchi che fischia Vlahovic ad ogni pallone. Al 58′ punizione battuta da Biraghi sul palo del portiere ma Perin in tuffo devia il pallone. La Juve punge in ripartenza e al 78′ Vlahovic serve Cuadrado in area, ma da posizione defilata calcia sull’esterno della rete. Finale frammentato e con poche idee per le due squadre ma al 91′ sull’ultima azione utile la Juve passa: cross dalla destra di Cuadrado servito da Rabiot, il pallone sbatte su Venuti e rotola in rete, tra la disperazione dei viola. Così la Juventus in extremis piega la Fiorentina e si aggiudica il primo round della semifinale di Coppa Italia.



Promo