Attacco Isis in Israele, uccisi due poliziotti

90 Visite

Almeno due agenti di polizia sono morti e diverse persone sono rimaste ferite in un attacco compiuto da uomini legati all’organizzazione dello Stato Islamico nella città di Hadera, nel Nord di Israele. L’attacco coincide con uno storico vertice che riunisce oggi e domani i capi della diplomazia di Stati Uniti, Egitto, Emirati Arabi Uniti, Bahrain e Marocco in una località nel deserto del Negev.

Dudu Boani, un alto funzionario di polizia della zona, ha detto che gli assalitori sono stati eliminati dalle forze speciali e che erano due arabi israeliani identificati dall’intelligence come agenti locali dell’Isis.

Il filmato delle telecamere di sorveglianza di Hadera, una città situata tra Tel Aviv e Haifa, mostra due uomini che aprono il fuoco con armi automatiche in una strada attraversata da auto, prima di dirigersi verso il marciapiede. “Due membri delle unità antiterrorismo della polizia di frontiera che si trovavano in un ristorante vicino alla scena dell’attacco sono usciti e hanno neutralizzato gli aggressori”, ha poi detto a France Presse una fonte della sicurezza israeliana.

In dichiarazioni separate, i movimenti islamisti armati palestinesi di Hamas e della Jihad islamica hanno salutato “l’eroica operazione di Hadera” senza però rivendicarne la paternità. Hamas ha affermato che l’attentato è stato “realizzato in risposta al vertice di normalizzazione sulla nostra terra”.. 

AGI

Promo