Sanità, lo staff di Delicati: “Ha salvato la vita a molte persone, sospensione e detenzione ingiusta”

79 Visite

Riceviamo e pubblichiamo il seguente appello dello staff del dottor Giuseppe Delicati, a proposito delle sue vicissitudini. 

Siamo un gruppo nutrito di assistiti del Dottor Giuseppe Delicati che fino a gennaio 2021 ha svolto con professionalità ed etica il suo lavoro di MMG facente parte del circuito vaccinale per il distretto Cirié-Lanzo.

Come si potrà constatare di persona dagli articoli fatti su di lui dai giornali del mainstream è stato sin dall’inizio della pandemia perseguitato da una gogna mediatica in quanto in scienza e coscienza ha curato i suoi pazienti in special modo i malati di covid con le cure più giuste ed idonee,confrontandosi tra l’altro con ricercatori di larga fama come Bolgan, Coppolino, Montanari, Gatti, Franco Trinca, Domenico Biscardi ecc. .in contrapposizione alla tachipirina e vigile attesa.

Ha certificato una serie di esoneri sulla base di certificazioni mediche attestanti reali patologie in netto contrasto con gli effetti collaterali del cosiddetto vaccino, salvando così la vita di moltissime persone.

Ha anche esplicitato il suo pensiero sulle cure protocollari che venivano impartite dal CTS investito dal governo. 

Per tale correttissimo comportamento il suo studio era sempre pieno di tantissimi pazienti che giungevano anche da ogni parte d’Italia.

Tutto questo ha dato molto fastidio alle istituzioni pubbliche facenti parte del sistema, subendo un’ ingiusta sospensione dall’ordine dei Medici di Macerata su cui insiste un ricorso, perdendo in seguito la convenzione con l’Asl To 4.

A tutt’oggi dopo varie perquisizioni da parte dei Nas è stato rinchiuso nel penitenziario delle Vallette di Torino alla stregua di un delinquente più incallito.

Questa è una prova di resistenza tra un sistema dittatoriale che impone le sue linee senza alcun criterio logico e tantomeno scientifico. 

L’invito è quello di unirsi alla nostra comune battaglia per ridare dignità e libertà ma soprattutto giustizia al Dottor Giuseppe Delicati.

Promo