Kiev, Mosca vuole reclutare altri 60 mila soldati

173 Visite

La Russia ha iniziato una mobilitazione segreta di riservisti e punta a reclutare altri 60 mila soldati: è quanto sostiene lo stato maggiore ucraino nel suo ultimo aggiornamento della situazione. Secondo Kiev, il governo di Mosca “ha avviato misure per mobilitare i riservisti in modo da portare unità militari” nella guerra; nella selezione dei candidati, viene data la preferenza a persone che hanno già esperienza di combattimento”. Le principali regioni di mobilitazione sono Krasnodar Krai, Perm Krai, Daghestan, Ingushetia, Kalmykia, riverisce il sito web informativo ucraino Ukrainska Pravda. 

agi

News dal Network

Promo