A Mariupol crematori mobili per distruggere i cadaveri dei civili

67 Visite

A Mariupol i russi stanno usando crematori mobili per distruggere i corpi dei civili morti nelle ostilita’. Lo ha denunciato il Consiglio comunale della citta’ nel Sud dell’Ucraina, da settimane assediata dalle forze di Mosca. “Gli assassini coprono le loro tracce”, si legge in un comunicato diffuso sul canale Telegram dello stesso Consiglio, “a Mariupol hanno messo in funzione crematori mobili. Dopo l’ampia eco internazionale generata dal genocidio di Bucha, i vertici della Federazione russa hanno ordinato di distruggere qualsiasi prova dei crimini commessi dal loro esercito a Mariupol”. Al momento, la denuncia delle autorita’ locali non e’ stata confermata da altre fonti indipendenti.

agi

Promo