La Francia trattiene due dipinti, uno è di un oligarca

116 Visite

Due dipinti della collezione Morozov, tra cui quello di un oligarca russo e un altro appartenente a un museo ucraino, che erano esposti da settembre alla Fondazione Vuitton a Parigi, “rimarranno in Francia”: lo ha annunciato a Parigi il Ministero della Cultura. Il primo dipinto “rimarrà in Francia fintanto che il suo proprietario, un oligarca russo (di cui non è stato fatto il nome;ndr) rimarrà soggetto al congelamento dei beni”. Mentre l’altro, appartenente al Museo di Belle Arti di Dnipro in Ucraina, rimarrà in Francia “finché la situazione nel Paese non consentirà il suo ritorno in sicurezza” nel Paese.

Agi 

Promo