Zelensky: “Serve soluzione diplomatica nonostante le atrocità”. Sullivan promette altre armi a Kiev

76 Visite

Il Papa ha chiesto una tregua per Pasqua che porti alla pace. Per il presidente ucraino Zelensky, che oggi ha sentito il cancelliere tedesco Scholz, le forniture di armi a Kiev sono ancora insufficienti. Il presidente ha assicurato che gli ucraini accetterebbero un accordo di pace nonostante le atrocità commesse dalle forze russe. Il segretario generale della Nato Stoltenberg e la presidente della Commissione Ue von der Leyen hanno concordato in un colloquio telefonico di aumentare il sostegno a Kiev.

ucraina guerra russia diretta
© Celestino Arce / NurPhoto / NurPhoto via AFP 

L’operatore nucleare ucraino ha lanciato un allarme sull’aumento delle radiazioni nell’area intorno all’ex centrale nucleare di Chernobyl in cui le truppe russe, prima di ritirarsi, hanno scavato il terreno per realizzare trincee e costruzioni difensive.

Cinque civili sono stati uccisi e altri 5 feriti dai bombardamenti russi su due città della regione del Donetsk. Il dato e’ stato fornito su Telegram dal governatore Pavlo Kyrylenko. Quattro delle vittime sono morte a Vugledar, la quinta a Novomikhaylovka.

agi

Promo