Ucraina: Ognibene (LeU), sbagliato seguire gli Stati Uniti. Non esiste Europa senza Russia

68 Visite

«Non esiste Europa senza la Russia e non esisterà pace e sviluppo senza il dialogo tra Russia ed Europa. Il punto non è più condannare Putin. Lo abbiamo fatto, convintamente. Ma fermare la guerra e riprendere il dialogo». Lo scrive Daniele Ognibene, capogruppo di LeU in consiglio regionale del Lazio, sul suo profilo facebook. 

«La storia ci insegna che le sanzioni non sono mai state la strada giusta. Men che mai l’invio di armi, o peggio ancora, la corsa al riarmo (con Germania in testa). L’Europa si riprenda da questa sbornia bellicista. Non segua Biden nelle sue mire antirusse e soprattutto anticinesi. Plachi i bollenti spiriti guerrafondai di Boris Johnson. La smetta di applaudire alle sanzioni ad altri popoli. Non ascolti l’unica richiesta che proviene da Zelensky: più armi»

Questo conflitto si scrive guerra Russo/Ucraina ma temo si legga scontro tra USA e Cina. E noi cosa facciamo? Ci armiamo fino ai denti? E per fronteggiare la crisi ci rivolgiamo ad altri dittatori sparsi nel mondo? La Guerra si combatte sul suolo Europeo. Siamo noi le vittime, i popoli europei pagheranno un costo altissimo. Noi dobbiamo essere i protagonisti del percorso di pace. Noi dovremmo tentare la strada della pacificazione con la Russia, invece di spingerla sempre di più verso la Cina, dividendo il mondo a metà”. 

Promo