Mosca, incrociatore trascinato in porto per verifiche

117 Visite

L’incrociatore russo Moskva rimane a galla e sarà rimorchiato in porto: lo ha fatto sapere il ministero della Difesa russo, aggiungendo che l’equipaggiamento missilistico principale della nave non è stato danneggiato.
Le condizioni dell’ammiraglia della flotta russa del Mar Nero, che ha un equipaggio di circa 500 membri che sono stati tutti messi in salvo, rimangono poco chiare. La Russia sostiene che ci sono stati incendi localizzati a bordo, che hanno causato la detonazione delle munizioni. “L’incendio è stato contenuto, non ci sono fiamme e sono state interrotte le esplosioni delle munizioni”, ha aggiunto il ministero.
Maksym Marchenko, governatore di Odesa, ha invece sostenuto, sul suo account Telegram, che la Moskva è stata “seriamente danneggiata”. 

agi

Promo