La Russia rivendica la distruzione di 20 arsenali

58 Visite

Le forze russe rivendicano la distruzione di oltre 20 depositi di munizioni ed equipaggiamenti militari ucraini nelle ultime ore. Lo ha reso noto il Ministero della Difesa russo, aggiungendo di avere anche compiuto attacchi contro 66 installazioni militari e con missili terrestri contro 11 ulteriori obiettivi. Inoltre è rivendicato l’abbattimento di un aereo Su-25 e di 15 droni ucraini da parte dell’artiglieria russa.

agi

Promo