von der Leyen: l’esito della guerra non influenzerà solo il futuro dell’Ue

73 Visite
  • “Ciò che accadrà in Ucraina avrà un impatto sull’Indo-Pacifico, lo ha già. Paesi martoriati da 2 anni di pandemia di Covid, ora devono fare i conti con l’aumento dei prezzi per grano, energia e fertilizzanti come risultato diretto della guerra di scelta di Putin. Così, l’esito della guerra non determinerà solo il futuro dell’Europa”. Lo ha dichiarato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, nel suo intervento al Raisina Dialogue in India. “Ma influenzerà profondamente anche la regione indo-pacifica e il resto del mondo. Per l’Indo-Pacifico è importante quanto per l’Europa che i confini siano rispettati. E che le sfere di influenza sono respinte”, ha aggiunto.

    “Vogliamo una visione positiva per un pacifico e prospero Indo-Pacifico. La regione ospita metà della popolazione mondiale e il 60% del Pil mondiale. Il nostro punto di vista è che l’Indo-Pacifico rimane libero e aperto e diventa più interconnesso, prospero, sicuro e resiliente”, ha evidenziato von der Leyen.

    agi

Promo