L’Onu lavora per evacuare i civili presenti nell’impianto di Azovstal

76 Visite

L’Onu ha fatto sapere che sta “preparando la squadra per coordinare l’evacuazione dei civili dall’impianto di Azovstal a Mariupol”. Il vice portavoce del segretario generale Onu, Farhan Haq, ha fatto sapere che tuttavia sono ancora in corso i negoziati con Mosca e Kiev “per sviluppare il quadro operativo”.

L'Onu lavora  per evacuare i civili presenti nell'impianto di Azovstal
© Cem Ozdel / Anadolu Agency via AFP

Il vice portavoce del segretario generale Onu, Farhan Haq

“Stiamo lavorando con le autorità di Russia e Ucraina, facendo tutto il possibile per andare avanti rapidamente. Dobbiamo assicurarci che venga fermata l’attività militare e che la situazione sia tale che possiamo portare le persone in salvo. E non ci sono ancora tali condizioni”.

I preparativi per l’evacuazione dei civili dal territorio di Azovstal potrebbero richiedere diversi giorni, ha riferito l’ufficio del segretario generale delle Nazioni Unite.

agi

Promo