Putin firma il decreto: contro-sanzioni ai Paesi ostili

75 Visite

Il presidente russo, Vladimir Putin, “al fine di proteggere gli interessi nazionali”, ha firmato un decreto “sull’applicazione di misure economiche speciali di ritorsione in relazione alle azioni ostili di alcuni Paesi e organizzazioni internazionali”. Il decreto stabilisce il divieto a tutti gli organi del governo federale e regionale egli individui sotto la giurisdizione della Federazione russa di esportare prodotti e materie prime a persone ed entità nella lista dei sanzionati. Il decreto vieta inoltre le transazioni con persone e società straniere colpite dalle sanzioni di ritorsione della Russia e consente alle controparti russe di non adempiere agli obblighi nei loro confronti. Putin ha incaricato il governo di  stilare un apposito elenco entro 10 giorni.

agi

Promo