Mosca: “Riapriremo porti se revocate le sanzioni all’export”

168 Visite

La riapertura dei porti ucraini è legata alla revoca delle sanzioni sulle esportazioni russe: lo ha detto il vice ministro degli Esteri russo, Andrei Rudenko. In altre parole, ha spiegato, i porti riapriranno solo se saranno revocate le sanzioni imposte alla Russia sulle sue esportazioni. “La questione – ha osservato l’esponente di governo – richiede un approccio molto ampio e integrato: se i nostri partner desiderano una soluzione, è necessario anche risolvere i problemi legati alla revoca delle restrizioni sanzionatorie che sono state imposte alle esportazioni russe”. 

agi

Promo