“Un servo non è più grande del suo padrone”, il caffè spirituale di mons. Savino

215 Visite

CAFFÈ SPIRITUALE    

   SABATO, 21 MAGGIO 2022

SABATO DELLA V SETTIMANA DI PASQUA

          ====??====

                —–•••—–

«Sepolti con Cristo nel Battesimo, con lui siete anche risorti mediante la fede nella potenza di Dio,?che lo ha risuscitato dai morti. Alleluia.» (Col 2,12)

? Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

VANGELO 

Voi non siete del mondo, ma vi ho scelti io dal mondo.

?  Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 15,18-21).

In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli:?«Se il mondo vi odia, sappiate che prima di voi ha odiato me. Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò che è suo; poiché invece non siete del mondo, ma vi ho scelti io dal mondo, per questo il mondo vi odia. Ricordatevi della parola che io vi ho detto: “Un servo non è più grande del suo padrone”. Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi; se hanno osservato la mia parola, osserveranno anche la vostra. Ma faranno a voi tutto questo a causa del mio nome, perché non conoscono colui che mi ha mandato».

MEDITAZIONE 

Sant’Agostino [(354-430) ?vescovo d’Ippona (Africa del Nord) e dottore della Chiesa],?Discorso 334, Nel natale dei martiri, §1

« Non siete del mondo, ma io vi ho scelti dal mondo »

« Se Dio è per noi, chi sarà contro di noi ? » (Rm 8,31). È la sfida di tutti i buoni fedeli cristiani, ma soprattutto dei martiri gloriosi. Fremeva contro di loro il mondo, cospiravano invano i popoli, i principi congiuravano insieme (Sal 2,1); si escogitavano nuovi mezzi di tortura, e dalla fertile inventiva della crudeltà sortivano effetti di pene indicibili. I martiri di Cristo venivano coperti di insulti, incolpati di falsi crimini, rinchiusi in carceri intollerabili, scavati da uncini, uccisi di spada, dati in pasto alle belve, bruciati tra le fiamme e, intanto, dicevano: « Se Dio è per noi, chi sarà contro di noi? »

Il mondo intero è contro di voi, e voi dite: « Chi sarà contro di noi? » Ti rispondono: « E chi è il mondo intero, dal momento che noi moriamo per colui che ha creato il mondo? » Dicano, dicano pure, ascoltiamo, diciamo insieme: « Se Dio è per noi, chi sarà contro di noi? » Possono infierire, possono maledire, possono calunniare, possono propagare false accuse infamanti, da ultimo, possono non solo far perire il corpo, ma pure lacerarlo; e con questo? « Ecco, Dio è infatti il mio aiuto e il Signore accoglie il mio spirito » (Sal 53,6)… A che mi nuoce il fatto che il mondo faccia perire il mio corpo, dal momento che il Signore accoglie il mio spirito?… Sarà anch’egli a restituire il mio corpo… « I vostri capelli sono tutti contati » (Lc 12,7)… Perciò, diciamo, diciamo con fede, diciamo nella speranza, diciamo nella carità più accesa: « Se Dio è per noi, chi è contro di noi? »

PADRE NOSTRO…

ORAZIONE 

Dio onnipotente ed eterno,?che nella rigenerazione battesimale?ci hai comunicato la tua stessa vita,?concedi a coloro che hai reso giusti con la tua grazia,?disponendoli alla vita immortale,?di giungere da te guidati alla pienezza della gloria.?Per il nostro Signore Gesù Cristo.

? Il Signore ci benedica, ci preservi da ogni male e ci conduca alla vita eterna. Amen.

               ******

«Se siete risorti con Cristo,?cercate le cose di lassù,?dove è Cristo, seduto alla destra di Dio.» (Col 3,1)

In Cristo Gesù, nostra Speranza, Via, Verità e Vita, sia benedetta questa giornata.

+ don Francesco

News dal Network

Promo