Il mistero di Marcella Basteri, la madre del cantante Luis Miguel scomparsa nel nulla

497 Visite

Vi ricordate il famoso tormentone musicale del 1985 “Noi ragazzi di oggi”?  Luis Miguel la cantò al festival di Sanremo e le parole furono scritte dall’inossidabile Toto Cotugno. Un vero successo musicale.

Purtroppo per Luis Miguel il suo successo è macchiato da un dolore immenso: il mistero della scomparsa della sua mamma Marcella Basteri avvenuta nel 1986. Sono passati ben 36 anni ma della donna non si è saputo più nulla. Una storia torbida. Buio fitto.

Luis Miguel l’ha cercata dappertutto e per non dimenticare gli ha dedicato la canzone “Marcela” … niente in questo mondo vale niente, se non lo sei… tutto sembra più bello con te… le tue parole sono carezze per il mio cuore…

Della Basteri scomparsa se ne parlò già nel 1993 nella trasmissione Chi l’ha visto? all’epoca condotta da Giovanna Milella. Purtroppo nessuna segnalazione e ogni richiesta d’aiuto cadde nel vuoto. Passano gli anni e, nel 2022, Chi l’ha visto?, condotto dalla brava Federica Sciarelli, si interessa nuovamente al caso grazie alla tenacia dei parenti in Italia, la cugina Adua Basteri e la nipote Cinzia Carrieri.

Quello che si sa con certezza e che Marcella Basteri, nell’anno 1986, prese un aereo da Pisa diretta a Madrid per incontrare il figlio Luis Miguel impegnato in una serie di concerti. Al termine della tournè sarebbe poi tornata in Italia. Tuttavia durante la permanenza in Spagna la Marcella ebbe  una richiesta del marito Luisito Rey: recuperare dei quattrini depositati sui dei conti Svizzeri e incontrarsi in Cile.

Marcella Basteri aveva la firma sui dei depositi  e quindi, aveva lei “la chiave” di una parte della cassaforte dei soldi guadagnati dal giovane cantante. A dirla tutta, il padre Manuelo Rey, a quell’epoca dei fatti, era anche il manager per cui pensò bene di pretendere da Marcella  di recuperare i soldi visto l’imminente separazione matrimoniale. Questi primi dettagli escono fuori dalle dichiarazioni rese durante la trasmissione di Chi l’ha visto? dalla zia di Marcella, Adua Basteri, che si era sentita nel 1986 telefonicamente con sua nipote Marcella.

Purtroppo Luisito Rey, padre del cantante e marito della Marcella Basteri, è morto nel 2003 dunque parecchie domande sono rimaste senza risposta. Intanto una: Marcella è andata realmente in Cile ad incontrare suo marito Luisito Rey?

Non solo: Adua Basteri, la zia di Marcella ha raccontato che nell’ultima telefonata che ha avuto con la nipote, Marcella le ha detto che doveva partire per il Cile dalla Spagna e in più ha aggiunto che aveva preparato una lettera destinata al padre Sergio, in cui spiegava tutta la situazione e contenente dei soldi. «Quella lettera non è mai arrivata», ha affermato Adua.

Intanto c’è un controverso aneddoto che non chiarisce la situazione: i tempi e i modi della denuncia di scomparsa Marcella Basteri. A tal proposito è stato intervistato anche Massimo Braglia, giornalista del Tirreno, che ha rimarcato un aspetto significativo: la prima e unica denuncia della scomparsa della Basteri è stata battuta nel febbario del 96 dalla Ansa di Città del Messico, nessuno era a conoscenza ufficialmente della scomparsa di Marcella, al di fuori dei familiari e dell’entourage del cantante. Come mai? Di più, Luis Miguel, nel 1990 dopo 4 anni dalla scomparsa della madre rientrò in Italia per una tournee convinto di incontrare sua madre che ovviamente non trovò. Non solo, pare che non abbia gradito l’interesse dei familiari italiani che vista la situazione hanno sollevato il caso davanti alla TV e dunque, vista la notorietà del cantante, all’attenzione del mondo.

Ma non mancano i colpi di scena. E’ accaduto durante il corso della trasmissione di queste ultime settimane allorquando  Federica Sciarelli ha mostrato in trasmissione foto e video di una senzatetto in Argentina che potrebbe essere Marcella Basteri per via di una forte somiglianza e di una serie di altri particolari emersi grazie al confronto in collegamento con le cugine della scomparsa. Le parenti sono fermamente convinte che si tratti proprio di Marcella e hanno più volte incontrato la donna sul ciglio di una strada di Buenos Aires. Ora la clochard non si trova più lì ma ricoverata in ospedale, ed è proprio qui che un dettaglio ha rafforzato la convinzione delle cugine: nella cartella clinica della donna depositata all’ospedale è stato trovato il certificato di morte dello zio di Marcella Basteri. Un vero e proprio giallo a cui le due cugine vogliono porre fine con un esame del Dna la cui richiesta è in attesa di decisione da oltre un anno.

A infittire il mistero sull’identità della clochard argentina si è aggiunta la fortissima somiglianza con un’altra donna scomparsa oltre vent’anni fa dalla Spagna, Honorina. I familiari e i concittadini della donna spagnola sono convinti che quella immortalata nel video mostrato a Chi l’ha visto? sia proprio lei. 

E non finisce qui, siamo sicuri che ci saranno altri colpi di scena.

Franco Marella

Promo