MotoGP. Biaggi: Aleix Espargarò può davvero vincere il mondiale

38 Visite

Max Biaggi domenica ad Assen ha visto vincere Ayumu Sasaki, per la prima alla Max Racing Husqvarna Moto3. E’ ambasciatore del marchio Aprilia. E ha potuto ammirare anche la rimonta di Aleix Espargarò, dal box ufficiale di Noale.

Il quattro volte iridato 250 e due volte campione Superbike ha analizzato con Marca l’impresa del “capitano”, il pilota più anziano di tutti che al sogno Mondiale comincia a farci un pensierino: “Quando Quartararo si è scontrato con lui sembrava che la sua gara fosse rovinata. Per fortuna però la moto non si è danneggiata, è riuscito a rientrare, ha avuto un ottimo passo e ha recuperato molto velocemente, incredibile. È stato bravissimo, coraggioso, determinato.

Per lui era molto importante finire la gara. Senza quel problema, penso che avrebbe potuto lottare per la vittoria”. “Wow, il sorpasso finale è stato molto spettacolare”, ha aggiunto. “Aleix, in Aprilia, aveva mai avuto il morale così in alto. Non era mai stato così. Ora sta vivendo il momento più bello e importante di tutta la sua vita in MotoGP. Ha un grande sogno che sta diventando sempre più possibile”. 

Promo