Papa: “Su Putin mi hanno messo in bocca parole che non ho detto”

47 Visite

 “È vero che se parlo io, tutti dicono ‘il Papa ha parlato e ha detto questo’. Ma è anche vero che prendono una frase fuori dal contesto e ti fanno dire ciò che non intendevi dire. In altre parole, bisogna fare molta attenzione”. Lo sottolinea Papa Francesco in una intervista alla agenzia argentina Telam.

“Per esempio, con la guerra, c’è stata un’intera controversia per una mia dichiarazione su una rivista dei gesuiti: ho detto che ‘qui non ci sono nè buoni nè cattivi’ e ho spiegato perché. Ma hanno preso questa dichiarazione da sola e hanno detto: ‘Il Papa non condanna Putin!’. La realtà è che lo stato di guerra è qualcosa di molto più universale, più serio, e non ci sono buoni e cattivi. Siamo tutti coinvolti e questo è ciò che dobbiamo imparare”.

Von der Leyen in videocollegamento con il parlamento ucraino

“C’è una lunga strada da percorrere ma l’Europa sarà al vostro fianco ogni passo del cammino, per tutto il tempo che ci vorrà, da questi giorni bui di guerra fino al momento che attraverserete la porta che conduce nella nostra Unione europea”. Lo ha dichiarato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, nel suo discorso in videocollegamento al Parlamento di Kiev. “Credo nel futuro europeo dell’Ucraina. E il motivo è semplice: è la tenacia del popolo ucraino, la vostra determinazione e la vostra passione per l’Europa. La vostra voglia di vivere il sogno europeo nel vostro bel Paese”, ha aggiunto.

Attacco  missilistico nella regione di Odessa 

Il portavoce dell’amministrazione militare di Odessa Sergei Bratchuk ha riferito che il missile è stato lanciato da un aereo russo proveniente dal Mar Nero. 

“Il missile ha colpito un edificio residenziale di nove piani, nella regione di Bilgorod-Dniester”, a circa 80 km a sud di Odessa, ha continuato Bratchuk che ha aggiunto che un altro missile aveva colpito un centro ricreativo.

Nell’edificio, “nove piani di una sezione sono completamente distrutti… I soccorritori hanno già fornito assistenza medica a sette feriti, tra cui tre bambini”.

L’attacco missilistico all’edificio residenziale arriva pochi giorni dopo che un attacco russo ha distrutto un centro commerciale a Kremenchuk, nell’Ucraina centrale, uccidendo almeno 18 civili. 

agi

Promo