Gentiloni: ora serve coesione non instabilità

45 Visite

 “Per quanto riguarda l’evoluzione politica in Italia, io spesso parlo di acque agitate e in queste acque agitate, quindi la guerra, l’alta inflazione, i rischi energetici, le tensioni geopolitiche, la stabilità è un valore in sé. E penso che in questo momento serva coesione, non procurare instabilità”. Lo ha dichiarato il commissario europeo all’Economia, Paolo Gentiloni, risponendo a una domanda sulla crisi politica in corso in Italia. “E quindi noi seguiamo l’evoluzione della situazione italiana, ovviamente con tutto il distacco del caso, dal punto di vista ufficiale, dal punto di vista personale il distacco è un po’ più relativo. Ma comunque la seguiamo con direi preoccupato stupore”, ha aggiunto Gentiloni. 

agi

Promo