Il governo britannico vince il voto di fiducia, 349 a favore e 248 contro

59 Visite

Il governo britannico è sopravvissuto al voto di fiducia, ottenendo 349 voti a favore e 248 contrari. Il dibattito che ha preceduto la votazione è stata l’occasione per il premier dimissionario Boris Johnson per difendere l’operato del suo governo, dopo aver annunciato all’inizio di luglio le dimissioni, travolto dallo scandalo legato al deputato Christopher Pincher. 

Sunak in testa nella corsa per la successione di Johnson alla guida dei Tory

Rishi Sunak continua a guidare la corsa all’interno dei Tory per la successione di Boris Johnson. Al termine della terza votazione, sono rimasti in quattro e l’ex cancelliere dello Scacchiere ha preso il maggior numero di voti (115).

“I deputati riconoscono che Rishi ha la migliore esperienza e piani per affrontare l’attuale situazione economic”, ha commentato una fonte della sua campagna, assicurando che l’ex cancelliere dello Scacchiere “ricostruirà l’economia colpendo l’inflazione e facendo tornare l’economia a crescere velocemente”. Gli altri tre candidati rimasti in lizza sono Penny Mordaunt (82 voti), Liz Truss (71) e Kemi Badenoch (58).

agi

Promo