Ucraina e Londra d’accordo: l’Eurovision 2023 si sposta nel Regno Unito

36 Visite

Il Regno Unito si è accordato con l’Ucraina, che ha vinto conil gruppo musicale ucraino Kalush l’ultima edizione di Eurovision a Torino, per accogliere al suo posto la prossima edizione del concorso, vista la situazione del Paese in guerra contro la Russia.

Lo ha annunciato il governo britannico. “In seguito alla richiesta dell’Unione europea di Radio-Tv e delle autorità ucraine, la BBC ha accettato di accogliere il concorso l’anno prossimo“, si legge in un comunicato della Segretaria di Stato britannica responsabile per la Cultura, Nadine Dorries.

Nel maggio scorso in Italia, il Regno Unito aveva ottenuto il secondo posto.

agi

Promo