«25 euro di offerta per il funerale sono pochi!». Sacerdote aggredisce un fedele e lo manda in ospedale

61 Visite

Aversa – Sembra una vicenda surreale considerata la circostanza e il contesto, ma invece, stando alla testimonianze della vittima e dei testimoni presenti nella chiesa della Madonna di Casaluce, sarebbe quanto realmente accaduto nella mattinata di martedì 26 luglio.

Dopo la funzione religiosa i parenti del defunto si sarebbero recati in canonica per corrispondere l’offerta al sacerdote per l’esercizio della funzione appena espletato, elargendo 25 euro, una somma ritenuta però troppo esigua da parte del parroco, che senza troppi giri di parole avrebbe preteso altri soldi dalla famiglia.

Una reazione inaspettata dal parente, che offeso dall’ingrato atteggiamento del parroco, avrebbe ripreso l’offerta appena lasciata sul tavolo, evidenziando come la stessa non fosse nemmeno obbligatoria.

Sarebbe stato questo il motivo che avrebbe mandato su tutte le furie il parroco esigente che avrebbe raggiunto il fedele in strada per aggredirlo.

L’uomo sarebbe rimasto ferito nella violenta colluttazione al punto da riportare una frattura una volta trasportato in ospedale.

La vittima sarebbe intenzionata a sporgere denuncia dontro il sacerdote, sia per la violenza subita che per la richiesta di denaro indebita. 

Per la curia invece, i fatti sarebbero andati diversamente e si sarebbe trattato di un semplice alterco.

VINCENZO DE MARINO

Promo