Due palestinesi uccisi in un raid israeliano in Cisgiordania

30 Visite

 È di due morti e una trentina di feriti il bilancio di un’operazione condotta dall’esercito israeliano nella città palestinese di Nablus, in Cisgiordania, a 50 chilometri a nord di Gerusalemme.

Secondo quanto riferito dall’esercito israeliano, Ibrahim al-Nabulsi, membro delle Brigate dei martiri di Al-Aqsa, il braccio armato del movimento Fatah, e un altro combattente sono stati uccisi nell’operazione.

L’attacco è iniziato a meno di due giorni dalla tregua raggiunta tra Israele e il gruppo armato palestinese della Jihad islamica che aveva messo fine ai raid israeliani nella Striscia di Gaza e al lancio di razzi verso Israele.

agi

Promo