All’asta la maglia di Michael Jordan, vale 3-5 milioni di dollari

29 Visite

 Sarà venduta all’asta, per una cifra che si aggira tra i 3 e i 5 milioni di dollari, la maglia indossata dalla leggenda del basket Michael Jordan durante gara 1 delle finali NBA del 1998, quella della sua ultima stagione 1997-98 con i Chicago Bulls e chiusa con la conquista del titolo.

Lo ha annunciato Sotheby’s, la celebre casa d’aste di New York. L’iconica maglia rossa, con il numero 23 di Jordan sul retro, è solo la seconda indossata dalla star durante i suoi sei campionati a essere venduta all’asta.

Secondo Sotheby’s, la maggior parte delle maglie delle Finali NBA di Jordan restano a privati, anche se una è stata donata allo Smithsonian National Museum of African American History and Culture.

Jordan, oggi 59enne, ha trascorso la maggior parte della sua carriera cestistica con i Bulls, con cui ha vinto tutti e sei i suoi titoli, salvo poi rientrare dal ritiro nel 2001 per giocare due stagioni con i Washington Wizards.

La sua ultima stagione con i Bulls è stata descritta nel documentario di ESPN/Netflix “The Last Dance”, uscito nel 2020. “La stagione 1997-1998 è forse una delle più amate dai fan di Jordan, perché Michael stava raggiungendo l’apice della sua carriera e allo stesso tempo inseguiva quella che sapeva sarebbe stata la sua ultima possibilità di vincere un campionato NBA con i Chicago Bulls”, ha dichiarato Brahm Wachter, responsabile del settore streetwear e collezionismo moderno di Sotheby’s.

La maglia sarà esposta pubblicamente a Monterey, in California, prima di essere spedita a New York, dove i fan avranno la possibilità di vederla durante l’asta online che si terrà dal 6 al 14 settembre. 

agi

Promo