Anne Heche non ce la farà. La famiglia donerà gli organi

48 Visite

Roma, 12 ago. – La famiglia di Anne Heche ha dichiarato che l’attrice americana, attaccata alle macchine in ospedale dopo lo schianto della sua auto una settimana fa, “non dovrebbe sopravvivere” all’incidente.

In un comunicato rilanciato dai media internazionali, la famiglia di Heche ha fatto sapere che la donna ha subito “una grave anossia cerebrale” e ora è tenuta in vita per determinare se i suoi organi siano nelle condizioni di essere donati. “È in condizioni critiche”, continua il comunicato, “non ci si aspetta che sopravviva”.

Lo scorso 5 agosto, Heche, 53 anni, si è schiantata a bordo della sua Mini Cooper contro una casa a Lo Angeles. La vettura della 53enne protagonista di “Donnie Brasco” e il remake di “Psycho” ha preso fuoco e lei ha riportato diverse ustioni.

agi

Promo