Leclerc straordinario in pole: “I tifosi meritano la vittoria”

28 Visite

La pole del Gran Premio di Monza è di Leclerc che ha concluso davanti a Verstappen e Sainz. Poi Perez, Hamilton, Russell, Norris, Ricciardo, Gasly, Alonso.

A Monza il ferrarista chiude in 1:20.161 lasciandosi alle spalle Max Verstappen che partirà comunque quarto per via della penalità da scontare e della combinazione con quelle degli altri nove penalizzati: metà griglia sconvolta.

Terzo, quarto e quinto tempo lo conquistano rispettivamente Carlos Sainz, Sergio Perez e Lewis Hamilton, che però saranno arretrati anche loro per le rispettive penalità (lo spagnolo e l’inglese partiranno dal fondo, Perez partirà 11esimo).

Quindi in prima fila sale George Russell con la Mercedes, seguito da Lando Norris su McLaren e appunto Verstappen.

Leclerc: “Ora portiamo a termine il lavoro”

“Fantastica pole, non è stato semplice ma sapevo del potenziale della macchina. Sono contento del giro fatto e della prestazione, finora è stato un gran weekend e speriamo di portare a termine il lavoro domani. Con la macchina c’è un bel feeling, i tifosi sono fantastici e mi auguro di regali una vittoria perché se la meritano”. Si esprime così Charles Leclerc dopo aver conquistato la pole position del Gran Premio di Monza. Per il monegasco della Ferrari è l’ottava stagionale.

Sainz: “Ottima qualifica, ma fa male partire da dietro”

“È stata un’ottima sessione di qualifiche, ho spinto al massimo ma nel Q3 mi è mancata la scia che mi poteva far lottare per la pole. Fa male partire da dietro domani, farò del mio meglio per rimontare e regalare spettacolo ai tifosi. Mi sarebbe piaciuto partire davanti insieme a Charles (Leclerc, ndr) per cercare di conquistare una doppietta”. Queste le parole di Carlos Sainz subito dopo le qualifiche del Gran Premio di Monza. Lo spagnolo della Ferrari ha ottenuto il terzo miglior tempo, ma domani scatterà dal fondo a causa della penalità dopo il cambio di power unit.

Verstappen: “Buon risultato, possiamo andare forte”

“Siamo arrivati ad un passo dalla pole, ma abbiamo scelto di avere più carico aerodinamico e non è stato facile. Per domani però possiamo andare forte, cercherò di stare subito fuori dai guai in partenza per poi andare avanti con la mia gara”. Questo il pensiero di Max Verstappen al termine della sessione di qualifiche del Gran Premio di Monza. Il pilota della Red Bull, nonostante il secondo tempo conquistato, scatterà quarto per via della penalità da scontare.

agi

Promo