Rc auto: Assoutenti, rincari ingiustificati, segnalazione ad Antitrust e mister prezzi

116 Visite

L’aumento dei prezzi dell’rc auto, per effetto dell’inflazione, ”appaiono del tutto ingiustificati”. “Abbiamo quindi deciso di vederci chiaro sulla corsa dell’rc auto, e in tale direzione presenteremo una segnalazione ad Antitrust e mister prezzi affinché acquisiscano i dati sul territorio e verifichino se gli aumenti dell’ultimo mese possano realizzare fenomeni speculativi a danno degli assicurati”. Lo afferma il presidente di Assoutenti, Furio Truzzi, in una nota.

”Le nostre previsioni circa gli aumenti delle tariffe rc auto si sono purtroppo avverate, con le compagnie di assicurazioni che hanno mantenuto la parola e applicato rincari ai propri clienti”, sottolinea l’associazione, commentando lo studio di Segugio.it secondo cui a gennaio 2023 il premio medio è salito del 16,3% rispetto a gennaio 2022.

”Rincari così elevati” secondo Assoutenti sono ”non rispondenti alle dinamiche di mercato, anche in relazione alle forti differenze territoriali con la Lombardia che sfiora il +20% di aumento annuo”.

News dal Network

Promo