Berlusconi in terapia intensiva al San Raffaele di Milano

135 Visite

Silvio Berlusconi è ricoverato in terapia intensiva all’ospedale San Raffaele di Milano (settore Q) per una infezione non risolta. Attualmente sarebbe sottoposto a trattamento antibiotico e la situazione sarebbe stazionaria.

L’86enne ex presidente del consiglio era stato ricoverato nel 2022 per una infezione che era stata trattata con antibiotici mentre nel 2016 aveva subito una operazione per la sostituzione della valvola aortica.

Il ricovero di oggi può preoccupare proprio alla luce dei più recenti – che risalgono alla settimana scorsa  – ed erano stati giustificati come controlli di routine. A differenza dello scorso 27 marzo sono molti i giornalisti e le telecamere che hanno iniziato da mezzogiorno circa a presidiare gli ingressi, sia dal lato anteriore tra il settore C e il settore D, sia da quello posteriore di via Olgettina 60.

Proprio da qui il 30 marzo era uscito Berlusconi il giorno delle dimissioni e c’era il via vai di auto di scorta e di staff di Villa San Martino. Le stesse auto che si vedono oggi oltre la cancellata.

La conferma che il ricovero di oggi sia legato a un problema di salute non risolto in precedenza arriva da un ‘fedelissimo’ del Cav. “Silvio Berlusconi è ricoverato in terapia intensiva perché non era stato risolto un problema che riguardava una infezione. Però parla e questo è quello che so”, ha detto il ministro degli Esteri, Antonio Tajani, dopo la riunione ministeriale Esteri alla Nato, precisando di non averlo potuto sentire direttamente poiché impegnato in altri incontri e privo del telefono.

La scorsa settimana Berlusconi era stato dimesso sempre dal San Raffaele dopo essere stato sottoposto ad esami di routine. 

Intanto arrivano i primi messaggi di vicinanza all’ex premier. “Auguri di pronta guarigione a Silvio Berlusconi, nuovamente ricoverato all’ospedale San Raffaele. Speriamo di rivederlo al più presto al lavoro per il nostro Paese”, scrive il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti su Twitter. 

 

“Un sincero augurio di pronta guarigione al presidente Berlusconi da parte mia e di tutto il gruppo di Fratelli d’Italia alla Camera. Forza Silvio, ti aspettiamo” dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Tommaso Foti.

Il leader di Italia Viva, Matteo Renzi ha rivolto “un grande in bocca al lupo” al presidente di Forza Italia 

agi

News dal Network

Promo