Le iniziative per il Primo Maggio in tutte le Regioni italiane

152 Visite

Cortei, spettacoli teatrali, musica, confronti e dibattiti in decine di città grandi e piccole: da nord e sud Italia – come scrivono i sindacati – è Primo Maggio in ogni piazza. Per celebrare la Festa dei Lavoratori, dedicata quest’anno alla Costituzione che compie 75 anni. Cgil, Cisl, Uil hanno scelto Potenza per la tradizionale manifestazione, che si tiene a partire dalle 10,00 in piazza Mario Pagano.

Sul palco, dopo gli interventi delle lavoratrici e dei lavoratori, prendono la parola, intorno alle 12,10, i tre segretari generali Maurizio Landini, Luigi Sbarra e PierPaolo Bombardieri. “Nella Costituzione – sottolineano le tre Confederazioni – il lavoro viene riconosciuto come il primo principio fondamentale della Repubblica Italiana, un diritto personale e un dovere sociale che deve essere garantito e valorizzato. Abbiamo scelto Potenza come città simbolo della difficile situazione del meridione, ma anche come luogo dal quale partire per una nuova stagione di rilancio e crescita del Sud”.  Nel pomeriggio a Roma, in piazza San Giovanni, si svolge il consueto Concertone: nove ore di musica dal vivo con circa cinquanta artisti. –

Ugl e Confsal per la ‘loro’ Festa del Lavoro hanno invece scelto Napoli. “Un territorio con grandi risorse e potenzialità che occorre valorizzare”, spiega Paolo Capone, segretario generale dell’Ugl, che dà appuntamento dalle 10,30 al Tennis Club in via Caracciolo con l’iniziativa ‘Viaggio nel Futuro – Legalità e lavoro’. Intanto, i lavoratori Confsal si ritrovano in piazza del Plebiscito. “La scelta di manifestare a Napoli è chiaramente simbolica – sototlinea il segretario generale, Angelo Raffaele Margiotta – significa avere ben presente che la rinascita del Mezzogiorno è una sfida che riguarda la crescita economica dell’intero Paese avevamo riposto grandi speranze nel governo del cambiamento ma purtroppo buona parte di esse è andata delusa”. 

Tornando alle tre principali confederaizoni, ecco alcune delle principali iniziative organizzate da Cgil, Cisl e Uil sul territorio. L’elenco completo con appuntamenti e orari su www.collettiva.it nella pagina dedicata al Primo Maggio.

LOMBARDIA

  • Bergamo: alle 9,30 ritrovo in Piazzale della Stazione; alle 11,30 l’intervento di Sandro Colombi, segretario nazionale Uil Pa.
  • Brescia: appuntamento alle 9,00 in piazza Garibaldi il corteo. In piazza Loggia dalle 11 gli interventi dei delegati di Cgil, Cisl, Uil e le conclusioni di Ugo Duci, segretario generale Cisl Lombardia.
  • Como: presidio Cgil, Cisl e Uil in piazza Verdi dalle 10,00.
  • Cremona: si parte da Piazza Marconi a Crema alle 10,00 fino a Piazza Duomo, con la musica della banda Filarmonica Castiglionese.
  • Lecco: ritrovo in Piazza Cermenati dalle 14,30 con musica e gli interventi di delegate e delegati sindacali.
  • Lodi: due iniziative, spettacolo teatrale “Senza fine” a cura di Officina Manutenzione Teatrale e la mostra fotografica “Ho visto e non ho più dimenticato”, a cura di Davide Torbidi.
  • Mantova: concentramento alle 9,30 ai Giardini Cadorna di Suzzara, deposizione del garofano al monumento ai Caduti sul Lavoro, poi corteo fino a Piazza Garibaldi.
  • Milano: ci si ritrova a Corso Venezia alle 9,00, con gli interventi dei segretari generali Cgil, Cisl, Uil Milano. Dalle 12,00 live di Alberto Fortis.
  • Monza Brianza: alle 10’00 in piazza Roma (Arengario) per un concerto e gli interventi delle delegate e dei delegati di Cgil, Cisl e Uil territoriali. Iniziative con concerti, dibattiti e cortei anche a Pavia, Sondrio, Montagna in Valtellina frazione Colda, Ticino Olona, Vallecamonica, Iseo e Varese.

TOSCANA

Decine le iniziative. Il segretario generale Cgil Toscana, Rossano Rossi, è a Seravezza in provincia di Lucca (a Empoli Gianna Fracassi): “Sarà una Festa di lavoratori e lavoratrici di lotta e mobilitazione verso il 6 maggio, dove saremo in piazza a Bologna per una nuova stagione del lavoro e dei diritti”. E poi in provincia di Arezzo a Foiano della Chiana in collaborazione con Comune e Anpi, c’è una marcia da Renzino a Foiano. Partenza 9,00 dal Circolo Arci e alle 9.30 cerimonia presso il cimitero degli inglesi. Quindi in marcia verso piazza Fra Benedetto di Foiano. Intervengono Silvia Russo, Cisl e Antonella Pagliantini, Cgil. Altre manifestazioni a Cortona, Lucignano, Monte San Savino, Stia, San Giustino Valdarno.

In provincia di Firenze manifestazioni e cortei cittadini a Barberino di Mugello, Barberino di Mugello, Certaldo, Empoli, Fucecchio, Gambassi Terme, Montaione, Pontassieve e a Sesto Fiorentino. Spostandosi verso Pisa, cortei nelle vie cittadine di Pomarance, Montecalvoli, e Castelfranco di Sotto. A Pistoia il corteo cittadino parte da Porta Lucchese e iniziative anche a Casalguidi, ad Agliana dove le varie iniziatve concludono con un pranzo sociale al Circolo Arci, a Montale, a Quarrata, a Monsummano Terme, a Lamporecchio/Larciano e a Pescia.

A Massa il concentramento è in piazza Garibaldi alle 10,00. In provincia di Siena i principali appuntamenti sono ad Abbadia San Salvatore, Chianciano Terme, Colle di Val d’Elsa, Pienza, Poggibonsi,  San Casciano dei Bagni, San Gimignano, Sinalunga.

CAMPANIA

A Napoli l’appuntamento è in piazza Mercato dalle 9,30 con l’esibizione di musicisti con pezzi classici della musica napoletana del ‘900 e la recitazione da parte di bambini dei più importanti articoli della Costituzione italiana. Poi sul palco gli interventi di tre lavoratori rappresentanti tre settori, la sanità, l’industria e i pensionati. Iniziative anche ad Avellino e provincia. 

EMILIA ROMAGNA

  • A Bologna il palco è in Piazza Maggiore.
  • A Reggio Emilia saranno i tre Segretari provinciali di Cgil, Cisl, Uil a portare i loro contributi ispirandosi proprio al tema della Costituzione.
  • Tanti gli appuntamenti del Primo Maggio anche in Provincia. Tra questi a Correggio, Castelnovo Monti, Castelnovo Sotto, Albinea, San Polo. 
  • A Modena città la festa del 1 Maggio si apre alle ore 10 con “Musica per le strade” esibizione della Wind Band del Liceo musicale Sigonio da piazza Roma verso piazza Grande per le strade del centro. In piazza Grande alle ore 10.45 i saluti di Rosamaria Papaleo segretaria Cisl Emilia Centrale e Roberto Rinaldi coordinatore Uil di Modena e Reggio Emilia. Poi dibattiti fino al pomeriggio. Durante tutta la manifestazione distribuzione di garofani e palloncini colorati.
  • A Carpi e a Mirandola il ritrovo è alle 9,30. Cortei e iniziativa poi a Finale Emilia, Vignola, a Marano sul Panaro dove i trattori dell’Associazione Carnevale Maranese si ritrovano alle 8,30 al piazzale del Capanonne Carnevale e si uniscono al corteo a Vignola.
  • Manifetsazioni, garofani e narrazioni storiche a Castelfranco Emilia, Sassuolo e Pavullo.
  • A Parma alle 9,30 concentramento dei lavoratori e cittadini a Barriera d’Azeglio. Ore 10.00 Corteo con il corpo bandistico “G. Verdi”; deposizione corone al Monumento al Partigiano e alla lapide ai Caduti.
  • Cortei e iniziative poi a Collecchio, Langhirano, Fidenza, Salsomaggiore Terme, Colorno e Borgotaro.

LIGURIA

A Genova, la festa delle lavoratrici e dei lavoratori organizzata dalla Camera del Lavoro avrà luogo nel centro storico presso i Giardini Luzzati. Si parte alle 18,30 tra attualità, lavoro e buon cibo, per proseguire alle 20,30 con il concerto di Paolo Bonfanti con i The Groove Makers. Iniziative anche a La Spezia, Savona e Imperia.

LAZIO

Cgil, Cisl e Uil territoriali, unitamente alla Diocesi di Rieti (ufficio Problemi Sociali e Lavoro) hanno organizzato la festa del 1 maggio ad Amatrice.

UMBRIA

Sarà Umbertide quest’anno a ospitare la manifestazione regionale del Primo Maggio di Cgil, Cisl e Uil dell’Umbria. Nel pomeriggio poi spazio alla musica e alla festa con il tradizionale concerto a Perugia e un’apericena in piazza a Terni. Primo Maggio con pic nic a Perugia. 

PIEMONTE

Un Primo Maggio ricco di appuntamenti quello organizzato da Cgil Cisl Uil Piemonte. 

  • Oltre al tradizionale corteo di Torino, con partenza da piazza Vittorio e arrivo in piazza San Carlo sono numerose le manifestazioni che si svolgono unitariamente in tutto il Piemonte.
  • In provincia di Alessandria, quest’anno la festa si tiene ad Acqui Terme. 
  • Ad Asti il ritrovo è per le 8,00 al circolo Way Assauto.
  • Cortei e dibattiti a Biella, Cuneo, Novara. 
  • Sempre nel novarese, a Romagnano Sesia, il 1° Maggio viene festeggiato con il ritrovo presso il Palazzo Comunale alle ore 9.30 e corteo da piazza Libertà, con omaggio floreale al monumento dei Caduti di piazza XVI Marzo, piazza Libertà e alla lapide di Giuseppe Giustina.
  • A Verbania alle ore 9.15, il concentramento sarà in Piazzale Flaim, con il corteo e le conclusioni in Piazza Ranzoni. Interverranno Marco Marceddu, segretario generale Fiom Cgil Novara e VCO, Sergio Melis, segretario generale Fp Cisl Piemonte e Roberto Vittorio, segretario generale Uil Novara.
  • Primo Maggio anche a Vercelli e Borgosesia. 

VALLE D’AOSTA E TRENTINO

  • “La Costituzione al centro della manifestazione”. Come da tradizione sarà Verrés a ospitare la Festa dei Lavoratori.
  • Iniziative a Trento.

SICILIA

Primo Maggio a Portella della Ginestra per commemorare la strage del 1 maggio del 1947 in cui furono trucidate 11 persone, tra braccianti, contadini, donne e bambini. “La conoscenza coltiva la memoria e i diritti” è il titolo della manifestazione che quest’anno la Cgil Palermo organizza assieme alla Flc Cgl, la categoria  di scuola, università e Afam e ricerca. Il Primo Maggio ad Acate, provincia di Ragusa, manifestazione alle ore 10.30 con Bruno Giordano, Giovanni Mininni e Don Luigi Ciotti. A seguire pranzo sociale in Piazza Matteotti e musica dal vivo con Scacciadiavoli e Antonio Modica & Mode.  

SARDEGNA

Dibattiti, pranzo conviviale della tradizione sarda e musica a San Gavino M.le.

FRIULI VENEZIA GIULIA

Al centro della Festa del Lavoro i 75 anni della Costituzione: a Trieste, Monfalcone, Cervignano e Pordenone le manifestazioni provinciali. Venerdì l’incontro tra Cgil, Cisl, Uil e i sindacati sloveni.

CALABRIA

Nell’ambito delle iniziative per i 110 anni della Camera del Lavoro, il primo maggio a Cosenza si terrà dalle ore 9:00 un corteo che partirà da Piazza della Vittoria e raggiungerà Largo delle Vergini. Alle 10,30 apertura della mostra “Di Vittorio eroe del Lavoro” e saluti di Franz Caruso, sindaco di Cosenza.

ABRUZZO E MARCHE

  • Primo Maggio a Giulianova.
  • Cgil, Cisl e Uil Marche sindacati sono a Cantiano, in provincia di Pesaro e Urbino.

VENETO

Le iniziative principali sono a Venezia, Verona, Padova, Treviso, Vicenza, Rovigo e Belluno.

PUGLIA

Dibattiti e confronti con musica e tanto altro ancor a Bari, Acquaviva delle Fonti Altamura, Cassano delle Murge, Castellana Grotte, Conversano, Corato, Gravina, Molfetta, Monopoli, Palo del Colle, Ruvo, Sammichele, Terlizzi. La Città di Andria ospita quest’anno la manifestazione provinciale del Primo Maggio di Cgil, Cisl, Uil. 

agi

News dal Network

Promo