Mamma squalo agonizzante dà alla luce 20 piccoli: succede in Sardegna

151 Visite

Sebbene agonizzante, una femmina di squalo blu, meglio noto come verdesca, ha partorito 20 piccoli sulla spiaggia delle Saline, a Calasetta (Sud Sardegna).

L’esemplare, lungo circa due metri e con evidenti lesioni agli organi interni, ha fatto in tempo ieri mattina a dare alla luce gli squaletti, tutti vivi, con l’intervento delle pattuglie del Corpo forestale dell’ispettorato di Iglesias, arrivate dalla base navale e dalla stazione forestale di Sant’Antioco, dopo la segnalazione del grosso pesce spiaggiato.

sardegna squalo mamma partorisce muore © Corpo Forestale Regione Sardegna
 Uno dei 20 piccoli squaletti nati sulla spiaggia 

I Forestali hanno assistito al parto dopo aver ricevuto indicazioni dai veterinari del Centro recupero cetacei e tartarughe di Nora (Cagliari).

I venti squaletti sono stati subito liberati in mare, ma i Forestali sono dovuti restare a lungo sul bagnasciuga perché i piccoli, disorientati, continuavano a tornare a riva, col rischio di restare intrappolati nella risacca e, dunque, di morire. Il Corpo forestale precisa che la presenza della verdesca vicino alle coste della Sardegna non rappresenta un pericolo per l’uomo, dato che raramente si avvicina alle spiagge, se non per il tempo necessario a partorire i piccoli. 

agi

News dal Network

Promo