Litiga col cognato per difendere la sorella e viene ucciso

150 Visite

La squadra mobile di Reggio Calabria sta ricercando il cognato di Antonio Morelli, 29 anni, assassinato ieri sera nella città dello Stretto.

L’uomo avrebbe esploso verso il congiunto un colpo di pistola al torace, che non gli ha lasciato scampo. Secondo quanto si è appreso, Antonio Morelli, in compagnia di un fratello, si era recato a casa della sorella dopo avere appreso che la donna aveva litigato con il marito per chiarire la vicenda. Antonio Morelli, incrociando il cognato, è stato coinvolto in un violento diverbio, finito nel sangue. 

agi

News dal Network

Promo