Medvedev batte Hanfmann e va in semifinale

149 Visite

 Partita senza storia sul Centrale di Roma quella tra Daniil Medvedev, n.3 del mondo e Yannick Hanfmann, n.101, terza gara dei quarti di finale degli Internazionali BNL d’Italia di tennis. Troppo grande il divario tecnico tra i due. Il russo subisce, come un po’ tutti i grandi in questo torneo, l’effetto dropshot, l’uso continuo della palla corta da parte dell’avversario più debole. Ma accade solo per un paio di game. Break del russo e contro-break del tedesco: 1-1. Poi la partita finisce.

Medvedev prende le misure all’avversario e non si innervosisce per le palle corte (come accaduto a Alcaraz con un altro tennista proveniente dalle qualificazioni, Fabian Marozsan). Vince il primo set 6-2 e conquista subito il break nel secondo.

Partita in discesa e vittoria facile anche nel secondo set: 6-2. Adesso Medvedev aspetta il vincente tra Stefanos Tsitsipas e Borna Coric in programma oggi non prima delle 20.30.

Domani giorno di riposo per gli uomini mentre scendono in campo le donne per le semifinali: Anhelina Kalinina contro Veronika Kudermetova e Jelena Ostapenko contro Elena Rybakina. Sabato poi ci sarà il cosiddetto ‘Super Saturday’: semifinali maschili e finale femminile. 

agi

News dal Network

Promo