A scuola di intelligenza artificiale

169 Visite

Un master per imparare a governare e gestire l’intelligenza artificiale.

Dal rilascio da parte di OpenAI di ChatGpt chiunque può facilmente accedere al servizio basato su machine learning e di elaborazione del linguaggio naturale. La vera differenza sta nei suoi utilizzi e nella capacità dell’utente di formulare le istruzioni o il tipo di input da fornire al sistema AI. Più dettagliata e completa sarà la richiesta, in gergo tecnico il Prompt, migliore sarà il risultato che il sistema intelligente sarà in grado di elaborare.

Proprio con questo obiettivo Accademia delle Professioni ha lanciato il Master AI Prompt Designer. Si tratta un corso di formazione che si annuncia come rivoluzionario nel comparto delle nuove professioni digitali.

Gli ambiti professionali in cui l’intelligenza artificiale può essere utilizzata infatti sono molteplici, dall’analisi di grandi quantità di informazioni in modo rapido ed efficiente all’automatizzazione su vasta gamma di attività, dal marketing allo sviluppo web. I prompt sono utilizzati in molte applicazioni di AI, come nella generazione di testo, nella traduzione automatica, nel riconoscimento delle immagini, nella classificazione dei dati, nella creazione di chatbot, e molto altro ancora.

Da qui nasce l’esigenza di imparare a elaborare richieste e fornire gli input di ricerca puntuali. Il Prompt Designer è la figura professionale che progetta e sviluppa i prompt per i sistemi di Intelligenza Artificiale. Lavora con i modelli di AI basati sul machine learning per creare prompt efficaci che possano guidare il sistema nella generazione di risposte e soluzioni pertinenti e accurate.

“Il nostro percorso formativo – spiega all’AGI Federico Pendin, presidente di Fondazione San Nicolò a cui Accademia delle Professioni fa capo – è rivolto a professionisti che vogliono approfondire le conoscenze nell’ambito dell’Intelligenza Artificiale e diventare specialisti nella progettazione di soluzioni basate su questa tecnologia”.

“Il Master AI Prompt Designer è perfetto per chi ha intuito le potenzialità dell’AI e desidera essere tra i primi a studiare e comprendere come integrare queste competenze nel proprio bagaglio professionale nel mondo digitale e tecnologico. Si tratta di una tecnologia nuova – conclude Pendin – e quindi anche la possibilità di trovare sbocchi di lavoro interessanti è più che concreta”.

agi

News dal Network

Promo