Napoli -Il Cairo, l’orchestra del San Carlo alle Piramidi di Giza

[epvc_views]

Secondo alcuni studiosi, la progressione armonica dei suoni , attribuita a Pitagora -la scala pitagorica  è il sistema musicale usato nella musica antica per la costruzione della scala- doveva già essere conosciuta dagli antichi costruttori delle piramidi egizie.

Alla luce di questa affascinante teoria accogliamo con maggiore lietezza la notizia che al Cairo ci sarà, l’11 ottobre, per la prima volta un concerto d’opera di musicisti e cantanti provenienti dal Teatro d’opera più antico al mondo: il “San Carlo” di Napoli che oggi si appresta a salutare il nuovo sovraintendente, Carlo Fuertes.

Questa importante iniziativa , che sarà  sostenuta da importanti sponsor italiani ed egiziani , si prepara ad essere  uno dei più grandi eventi culturali mai allestiti di fronte le Piramidi.

Patrizia Stabile

Ph. associazionearcheosofica

 

News dal Network

Promo