I russi abbattono tre droni in volo su Mosca

[epvc_views]

Tre droni coinvolti in un presunto attacco aereo abbattuti nella parte occidentale della regione di Mosca. Lo riferisce l’agenzia russa TASS, citando fonti delle forze di polizia. “Le truppe di difesa aerea hanno respinto un attacco di tre droni di tipo aeronautico nella parte occidentale della regione di Mosca”, ha riferito la fonte citata.

In particolare uno è stato abbattuto e due, “soppressi dalla guerra elettronica”, si sono schiantati contro un complesso di edifici. I vetri sono andati in frantumi a seguito dell’esplosione al livello del quinto e del sesto piano dell’edificio di 50 piani sull’argine di Presnenskaya“. Non ci sono vittime e nessun incendio è divampato. Le persone vengono evacuate. Sul posto sono arrivati i servizi operativi e le forze dell’ordine.

Nel blitz una persona è rimasta ferita, sempre secondo quanto riferisce Tass, citando i locali servizi di emergenza. “Una guardia di sicurezza è rimasta ferita in un edificio Oko-2 a seguito dell’esplosione. I vetri dal primo al quarto piano sono stati distrutti a seguito di un attacco di droni”, ha detto la fonte. In precedenza, il sindaco di Mosca Sergey Sobyanin ha affermato che la città è stata attaccata da droni ucraini.

russia attacco droni ucraini mosca© AFP

Le facciate di due edifici per uffici sono state leggermente danneggiate. Non ci sono state vittime. Secondo il ministero della Difesa russo, la mattina del 30 luglio l’Ucraina ha cercato di attaccare le strutture di Mosca con droni, uno dei quali è stato distrutto in volo sopra il territorio del distretto di Odintsovo e altri due sono stati soppressi e si sono schiantati nella città di Mosca. L’aeroporto della capitale Vnukovo è stato chiuso agli arrivi e alle partenze a causa dell’incidente.

agi

News dal Network

Promo