Meteo, torna il caldo ad oltranza: verso i 38-40 gradi nel prossimo weekend

131 Visite

Caldo in intensificazione, punte di 38-40 gradi nel weekend. «A differenza della tradizione che vede nel Ferragosto l’inizio del declino stagionale, quest’anno l’estate farà sul serio proprio nell’ultima parte di agosto- lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com. Daniele Berlusconi-. Una nuova pulsazione dell’anticiclone africano verso l’Europa occidentale porterà, nel corso del prossimo weekend, i massimi di pressione proprio tra Francia, Alpi e Nord Italia con lo zero termico che salirà fin verso i 5.000 metri».

Le temperature già piuttosto elevate in questi giorni, prosegue il meteorologo, «aumenteranno ulteriormente fino a raggiungere i 36-38 gradi in Valpadana e punte di 40 gradi nell’entroterra tra Umbria, Toscana e Lazio; molto caldo anche in montagna con valori fino a 30-32 gradi a oltre 1.000 metri su Alpi e Appennino settentrionale. I valori di temperatura rimarranno un po’ più contenuti al Sud e sui versanti adriatici, ma con massime comunque superiori ai 32-33». Qualche temporale giovedì al Nord, poi sole a oltranza.

«Dal punto di visto meteo fino a giovedì sera ci sarà la possibilità di qualche temporale su Alpi, Prealpi e Appennino, ma localmente anche in Valpadana, dopodiché prevarrà la stabilità assoluta al Centro-Nord con qualche disturbo solo sulle regioni meridionali. Si tratterà di una fase calda piuttosto intensa e anche prolungata- avverte Berlusconi di 3bmeteo.com-. Soprattutto per la parte finale del mese di agosto, quando a causa della minor durata del giorno e delle notti più lunghe le temperature medie cominciano ad abbassarsi. Quest’anno invece, in questo periodo, specie in alcune zone del Centro-Nord, si potrebbero raggiungere le temperature più elevate di tutta l’estate fino a 10 gradi oltre le medie, e in taluni casi anche dei record. Al Sud invece non si toccheranno i valori estremi raggiunti nel mese di luglio».

Ondata di caldo: quando terminerà? «Le ultime elaborazioni modellistiche confermano come la calura estrema potrà proseguire per almeno una settimana, dieci giorni. L’anticiclone sembra molto forte e ben strutturato e continuerà a dettar legge almeno fino a metà o più verosimilmente fino alla fine della prossima settimana. Un primo indebolimento della struttura di alta pressione potrebbe avvenire intorno al 24-25 agosto, seppur al momento le modalità della fine di questa ondata di caldo, così come le possibilità del ritorno di piogge e temporali rimangono ancora piuttosto incerte», concludono da 3bmeteo.com.

News dal Network

Promo