Attivo il Bando della 4° Edizione del Premio Internazionale di Critica Cinematografica Vito Attolini 2023

[epvc_views]

La 4° Edizione del Premio Internazionale di Critica Cinematografica Vito Attolini è attiva dal 7 agosto al 31 ottobre 2023.

Il Premio è nato nel 2020 nell’ambito del Festival Conversazioni – La letteratura è di scena, promosso dall’Associazione culturale Felici Molti e dalla testata online Polytropon Magazine, con il patrocinio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI).

Il Premio nasce dalla volontà di Irene Gianeselli (critico cinematografico del SNCCI, Polytropon Magazine, dottoranda Uniba) di tenere viva la memoria del maestro della critica cinematografica Vito Attolini (Bari, 20 dicembre 1931 – 11 dicembre 2017), storico del Cinema, decano del SNCCI, giornalista pubblicista e docente di Uniba.

Il Premio è sostenuto moralmente da Maria Mazzoni Attolini che concede l’intestazione e la dedica a Vito Attolini all’Associazione culturale Felici Molti in modo esclusivo.

La partecipazione al Premio è gratuita per i candidati Under 35 mentre i candidati della categoria Over 35 verseranno tramite bonifico una tassa di iscrizione di €10,00 (euro dieci) a copertura delle spese di segreteria indicando come causale “Tassa di iscrizione Premio Attolini IV Edizione” all’IBAN IT54Q0306909606100000146215 (beneficiario Associazione Felici Molti – Bari). Con la sottoscrizione della scheda di iscrizione, il/la candidato/a attesta la veridicità dei dati ivi indicati e dichiara di aver preso visione del Regolamento del Premio Internazionale di Critica Cinematografica Vito Attolini 2023 – IV Edizione. Le tasse di iscrizione non saranno restituite.

Il Premio internazionale di critica cinematografica Vito Attolini è rivolto a giovani studiosi e ricercatori tra i diciotto e i trentacinque anni (che al momento dell’invio dell’elaborato abbiano compiuto diciotto anni e non abbiano compiuto trentacinque anni), residenti in Italia e all’estero. A partire dalla II Edizione (2021) è prevista anche la partecipazione dei ricercatori e studiosi Over 35 nella categoria specifica.

I/le candidati/e di nazionalità estera possono inviare i propri elaborati in lingua italiana e in lingua inglese o francese. Non saranno ammessi in concorso candidati/e che si presentino con nickname, nomi d’arte o pseudonimi. Non saranno accettati gli elaborati pervenuti in forma anonima o che non rispettino il numero massimo di caratteri indicati nel Bando.

I/le candidati/e elaboreranno una recensione (min. 2500 – max. 5000 caratteri spazi inclusi) e/o un saggio breve (min. 5000 – max. 8000 caratteri spazi inclusi) inediti e originali ispirandosi ad uno solo dei temi proposti, temi analizzati puntualmente da Attolini nella sua carriera di storico del Cinema e di saggista. In ossequio al talento e alla visione culturale di Vito Attolini i/le candidati/e possono scegliere quali e quante opere di uno o più registi di qualsiasi nazionalità analizzare nell’ambito della sezione saggio breve (per la sezione recensione si suggerisce di analizzare una sola opera). I/le candidati/e possono partecipare con un solo elaborato per sezione, non sono ammessi elaborati di due o più autori. Non possono candidarsi al Premio i parenti (fino al secondo grado compreso) dei membri della giuria e dei soggetti promotori.

I vincitori delle categorie Under 35 e Over 35 riceveranno un abbonamento annuale alla rivista CineCritica del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI). Il vincitore assoluto, scelto a insindacabile giudizio della Commissione, riceverà una borsa di studio di €300 (euro trecento).

Il giudizio della Giuria che assegnerà i premi è insindacabile, qualora il Premio assoluto non venga attribuito nell’Edizione 2023 sarà predisposto per la successiva. I candidati premiati saranno contattati dalla segreteria del Premio entro il mese di dicembre 2023.

I testi premiati e/o quelli ritenuti meritevoli saranno pubblicati dalla testata online Polytropon Magazine (Felici Molti Editore), nella categoria Cinemà nei tempi e nei modi previsti dalla redazione in modo insindacabile.

News dal Network

Promo