Sorteggi Champions, gli ottavi: Napoli-Barcellona, Inter-Atletico e Lazio-Bayern

109 Visite

Sorteggio agrodolce a Nyon per le italiane agli ottavi di Champions League. L’Inter pesca l’Atletico Madrid, il Napoli se la vedrà con il Barcellona, mentre il match sulla carta più proibitivo ce l’ha la Lazio, sorteggiata contro il Bayern Monaco.

Questo il quadro totale degli accoppiamenti, con le gare d’andata che si giocheranno il 13, 14, 20 e 21 febbraio, e quelle di ritorno il 5, 6, 12 e 13 marzo:

Porto (Por) – Arsenal (Eng)
NAPOLI (ITA) – Barcellona (Esp)
Paris Saint Germain (Fra) – Real Sociedad (Esp)
INTER (ITA) – Atletico Madrid (Esp)
Psv Eindhoven (Ned) – Borussia Dortmund (Ger)
LAZIO (ITA) – Bayern Monaco (Ger)
Copenhagen (Den) – Manchester City (Eng)
RB Lipsia (Ger) – Real Madrid (Esp).  

Europa League

Nei sorteggi per i playoff di Europa League la Roma, testa di serie perché seconda nel suo girone di Europa League, pesca il Feyenoord con cui rinnova per il terzo anno consecutivo la sfida, mentre il Milan, che non era testa di serie perché terza nel suo girone di Champions League, se la vedrà con i francesi del Rennes. Lo spareggio dei playoff si disputerà con gare di andata e ritorno: la prima sfida è prevista il 15 febbraio, il ritorno – sette giorni dopo – è in programma il 22 febbraio.

Le altre sfide dei playoff di Europa League saranno: Friburgo (GER) – Lens (FRA), Marsiglia (FRA), Shakhtar Donetsk (UCR), Sparta Praga (CZE) – Galatasaray (TUR), Sporting (POR) – Young Boys (SVI), Tolosa (FRA) – Benfica (POR) e Qarabag (AZE) -Braga (POR) 

Zanetti: “Con l’Atletico saranno due gare equilibrate”

“L’Atletico è una squadra difficile da affrontare, conosco molto bene Simeone, è stato mio compagno di squadra, so come prepara le partite e cosa chiede alla sua squadra. Saranno due belle gare da affrontare fra due belle squadre”. Così Javier Zanetti, vicepresidente dell’Inter a Sky, sul sorteggio degli ottavi di Champions contro i colchoneros.

“C’erano tutte grandi squadre, sapevamo che poteva essere un sorteggio complicato. Grande rispetto per l’Atletico ma anche noi la prepareremo al meglio, possiamo fare due grandi partite. L’andata in casa? Se facciamo bene a San Siro dovremo fare altrettanto a Madrid. Saranno due partite equilibrate, entrambe hanno grandi giocatori e stanno facendo bene, speriamo di arrivare con la stessa forma di oggi”.

agi

News dal Network

Promo