Firenze: Procura chiede 5 anni per genitori Renzi in processo bancarotta tre coop

60 Visite

La Procura di Firenze ha chiesto la condanna a cinque anni per Tiziano Renzi e Laura Bovoli, genitori del leader di Italia Viva Matteo Renzi, durante il processo in primo grado per la bancarotta per la bancarotta di tre cooperative di servizi. Secondo l’accusa le tre coop fallite sarebbero state vicine all’impresa di famiglia Eventi 6, gestita dai coniugi Renzi.

La richiesta di condanna è stata formulata dal procuratore aggiunto Luca Turco durante l’udienza di oggi. Una condanna a 10 mesi è stata chiesta anche per la sorella del leader di Italia Viva, Matilde Renzi. Condanne fino 4 anni 8 mesi sono state avanzate per altri sette imputati. Il processo è stato aggiornato al 16 gennaio, quando prenderanno la parola le difese.

News dal Network

Promo