Natale Digitale all’Auditorium Marillac

76 Visite

Babbo Natale può essere un androide? È possibile coniugare la tradizione natalizia con le nuove forme digitali, in particolare le AI – intelligenze artificiali che turbano il sonno di molti? Questo è il tema di Natale Digitale, rassegna cinematografica organizzata da Tam Tam Coop nell’ambito del progetto Altri Natali, promosso e finanziato dal Comune di Napoli.

Martedì 19 dicembre la rassegna entra nella sua parte finale con 3 incontri sul tema dell’Intelligenza Artificiale. Alle 19 e 30 ci sarà un laboratorio con Luigi Passariello, esperto e pioniere di nuove tecnologie, fondatore della prima TV on line cittadina, Napolitvweb, che dimostrerà come si può scrivere un libro usando le ChatGPT ovvero i programmi di Intelligenza Artificiale.

Mercoledì 20 dicembre, alle ore 19:30, ci sarà l’intervento del dottor Gino Martorelli, psicologo esperto delle interazioni tra l’umano e il digitale che ci racconterà come funzionano alcune applicazioni di intelligenza artificiale e quali sono i rischi e i reali miglioramenti che possono portare nella nostra vita.

Giovedì 21 dicembre si conclude la rassegna con l’incontro seminariale a cura di Zap Mangusta su Etica dell’Intelligenza Artificiale: conseguenze, opportunità e rischi. Nel corso dell’incontro, sarà proiettato “Cassandra”, il primo cortometraggio creato da intelligenze umane e artificiali e scritto da Riccardo Milanesi e Filippo Losito e interverrà la regista Demetra Birtone.

News dal Network

Promo