Chiara Ferragni, la procura di Milano indaga anche sulle uova di Pasqua

90 Visite

 Si allarga l’ambito degli accertamenti della Procura di Milano sulle sponsorizzazioni di Chiara Ferragni legate a iniziative benefiche. Dopo il ‘caso pandoro’ il procuratore aggiunto Eugenio Fusco ha delegato il nucleo di polizia economico-finanziaria di fare accertamenti anche sulla vicenda delle uova di Pasqua di Dolci Preziosi, griffate dall’influencer.

Nei prossimi giorni gli investigatori delle Fiamme gialle acquisiranno dall’Antitrust tutti gli atti, tra cui le mail scambiate da Balocco con le società di Ferragni, sull’accordo commerciale per la promozione e la vendita l’anno scorso del pandoro ‘Pink Christmas’. Il fascicolo rimane senza ipotesi di reato ne’ indagati. 

agi

News dal Network

Promo