Mondiali di calcio in Qatar, Cop28 sul clima a Dubai, Expo2030 a Ryad e Brics

97 Visite

Alcune riflessioni su ciò che sta accadendo nel mondo sono utili per comprendere di quanto siamo caduti in basso ma non abbiamo ancora toccato il fondo.

Mentre le élite occidentale che gestisce gli equilibri economici e del potere stanno avanzando con il loro programma a causa del tramonto dell’Occidente, che vedrà principalmente l’Europa occidentale da essere paese industrializzato a paese in via di sviluppo, pubblichiamo tre brevi citazioni dal mondo arabo.

Un bagno di realtà per Macron dall’Imam Tawhidi (“Imam” musulmano sciita australiano):

“Macron … ha affermato che il mondo islamico è in crisi. … abbiamo dei problemi … ma nel quadro più ampio l’Islam sta avendo molto successo, sta crescendo molto velocemente. … voi siete in crisi, siete andati nei Paesi musulmani, e avete importato la spazzatura che quei Paesi volevano mettere in prigione, o isolare dalla società … ” 

 

Principe Mohammad bin Salman Al Saud (Arabia Saudita):

“Penso che la “nuova Europa” sarà il Medio Oriente … “

Nel mentre l’occidente tocca il fondo, c’è chi sa guardare nel futuro. Infatti la Banca Britannica “Standard Chartered” aderisce al pagamento Brics Pay. 

Il BRICS spera che il nuovo servizio di pagamento modifichi il volume degli scambi commerciali e delle transazioni finanziarie tra i membri del BRICS rendendo più semplici i pagamenti. I Paesi membri dei BRICS si stanno concentrando sulla de-dollarizzazione e sull’utilizzo delle rispettive valute nazionali. Il nuovo sistema di pagamento accelererà questo processo. Mentre l’egemonia statunitense si sgretola, le élite occidentali si trovano a dover scegliere se sostenere un egemone decrepito o cercare un accordo con le potenze emergenti più dinamiche, ovvero i BRICS, un’opzione che accelera il declino degli Stati Uniti.   

“La banca britannica Standard Chartered ha aderito a BRICS Pay per consentire ai suoi clienti di effettuare pagamenti verso altri Paesi BRICS. Il sistema stesso utilizza la tecnologia blockchain. Tuttavia, non si tratta di una CBDC o di una criptovaluta. Si tratta di un servizio digitale che non ha un’unica valuta accettabile. A sua volta, questo consente a qualsiasi membro dei BRICS di utilizzare le proprie valute nazionali. La necessità di un’alternativa al sistema di pagamento SWIFT è stata creata proprio dal comportamento illecito e inaffidabile degli Stati Uniti e i loro Stati vassalli, quando avevano scollegato la Russia dalla piattaforma SWIFT e congelato i beni russi (sia pubblici che privati).   La State Bank of India ha realizzato un’app basata su BRICS Pay per le transazioni estere. Le russe Sberbank e VTB sono partner della piattaforma di pagamento, le cinesi Bank of China e ICBC, e la brasiliana Petrobras hanno integrato BRICS Pay nei loro sistemi. Tutte le transazioni finanziarie effettuate con BRICS Pay vengono elaborate dalla New Development Bank (banca BRICS).” *   

Fonte:   *https://watcher.guru/news/brics-launches-brics-pay-system-to-challenge-us-dollar

News dal Network

Promo