Anziano preso a calci e pugni in centro a Firenze, grave un 70enne

90 Visite

 I carabinieri indagano sulla brutale aggressione avvenuta mercoledì pomeriggio in zona Santa Croce, a Firenze quando un 70enne è stato preso a calci e pugni allo stomaco, sulla schiena e infine sulla testa per poi essere scaraventato contro un muro da un giovane che si è dato alla fuga. La notizia è stata anticipata dal quotidiano La Nazione.

Sul posto i sanitari del 118 che hanno portato l’uomo al pronto soccorso con 21 giorni di prognosi.

Secondo quanto si apprende, l’anziano sarebbe stato aggredito perché aveva rimproverato il giovane che non teneva il suo cane al guinzaglio e per questo poteva essere pericoloso. Dall’esame dei filmati i carabinieri si sono subito attivati e sono riusciti a individuare l’aggressore: si tratta di un 29enne che, in attesa di ulteriori approfondimenti da parte della procura di Firenze, è stato denunciato per il reato di lesioni personali.

agi

News dal Network

Promo