Accoltellato a morte a Viterbo, la procura indaga per omicidio

82 Visite

La procura di Viterbo ha aperto un fascicolo per omicidio in relazione alla morte di R.D., cittadino straniero 45enne, trasportato all’ospedale Belcolle di Viterbo con ferite da arma da taglio e morto nel nosocomio viterbese. È quanto si apprende da fonti qualificate.

Il fascicolo aperto, apprende l’AGI, è contro ignoti. La squadra Mobile, che conduce le indagini, ha sequestrato l’appartamento di via Bussi – nel pieno centro di Viterbo – e ha ascoltato i coinquilini della vittima nel corso della giornata di ieri. La procura diretta da Paolo Auriemma, che indaga per omicidio, disporrà l’autopsia sulla salma dell’uomo. 

Tra le ipotesi c’è quella di una lite tra stranieri degenerata. I coinquilini dell’uomo avrebbero affermato che il defunto avesse “fatto tutto da solo”, accoltellandosi in bagno. 

agi

News dal Network

Promo