Scontro tra convogli nella metro a New York, 24 feriti

88 Visite

  Un treno passeggeri della metropolitana di New York si è scontrato con un treno di servizio vicino alla stazione della 96esima strada, nell’Upper West Side di Manhattan. I feriti sono ventiquattro, un dato triplicato rispetto agli otto indicati nelle prime ore dopo la collisione, avvenuta nel pomeriggio. Il treno di servizio stava trasportando quattro operai della metropolitana, quando nel passaggio da un binario all’altro è stato colpito dal treno a bordo del quale c’erano circa trecento persone.

Come conseguenza dello scontro, il treno con i passeggeri è deragliato all’altezza della ‘95esima strada, a pochi isolati dalla stazione. Secondo la compagnia dei trasporti di New York, la collisione non sembra legata a un malfunzionamento del sistema generale, ma non sono state indicate spiegazioni. Un’ipotesi lascerebbe credere che il treno di servizio abbia registrato problemi al sistema frenante a causa dei continui atti di vandalismo.

È la versione del presidente dell’agenzia di transito della città di New York, Richard Davey. Gli strumenti d’emergenza, ha aggiunto, non avrebbero funzionato in modo completo. “Per fortuna – ha commentato Davey – non ci sono feriti gravi. Ovviamente due treni non dovrebbero finire uno sull’altro, ma indagheremo a fondo per capire che cosa è successo”.

Squadre d’emergenza hanno assistito i passeggeri. Le persone sono rimaste bloccate nei vagoni per circa un’ora, prima di poter uscire. Le linee rosse 1, 2 e 3 sono state sospese in tutta Manhattan. provocando una catena di ritardi su tutta la rete di New York. Squadre di operai lavoreranno l’intera notte per ristabilire la normalità nei collegamenti.

agi

News dal Network

Promo