Olindo Romano dal carcere: “Contentissimo per il nuovo processo”

80 Visite

“Sono contentissimo”. Olindo Romano ha espresso a uno dei suoi legali che l’ha incontrato nel carcere di Opera la soddisfazione per la riapertura del caso di Erba. Romano è apparso “un po’ spaesato“, viene riferito all’AGI dall’avvocato e tutore Diego Soddu, in relazione al nuovo scenario che si apre a 17 anni dalla strage, con la celebrazione del processo che potrebbe cancellare la condanna all’ergastolo.

Tuttavia ha manifestato la sua gioia e la speranza per lo spiraglio che si apre dopo una lunga battaglia della sua squadra di difensori. “Ora vogliamo l’assoluzione, non ci fermiamo, andiamo dritti verso l’obiettivo” dice Soddu.  

agi

News dal Network

Promo