Ancora missili russi su Kharkiv. Tra i feriti anche alcuni giornalisti turchi

[epvc_views]

 Due missili russi hanno colpito un hotel a Kharkiv, nel nord-est dell’Ucraina ferendo undici persone, tra cui giornalisti turchi, ha annunciato il sindaco della città Igor Terekhov. Uno dei feriti è “in condizioni molto gravi”, ha spiegato il primo cittadino su Telegram. “Tra le persone colpite ci sono anche crinisti turchi”, ha aggiunto, senza specificarne il numero. Anche diversi altri edifici, tra cui due blocchi residenziali, e automobili sono stati danneggiati dall’attacco, ha aggiunto il sindaco.

Secondo Oleg Synegoubov, capo dell’amministrazione militare regionale di Kharkiv, i due missili russi S-300 hanno colpito l’hotel, situato nel quartiere Kyivskyi e contenente 30 civili, intorno alle 22:30 (20:30 GMT) del 10 gennaio. Nove degli undici feriti sono stati ricoverati in ospedale e due sono stati curati sul posto, ha aggiunto su Telegram. Il ferito più grave è un uomo di 35 anni. Gli altri feriti sono tre uomini di età compresa tra 31 e 38 anni e sette donne di eta’ compresa tra 23 e 71 anni.

agi

News dal Network

Promo