Evade dai domiciliari e torna in carcere in poche ore: tenta anche una rapina

117 Visite

Ad Avola (Sr), i Carabinieri della stazione di Noto hanno arrestato una 42anne per evasione, lesioni personali e tentata rapina. La donna era sottoposta alla detenzione domiciliare per violazione degli obblighi della sorveglianza speciale.

Ma nel corso della notte, è evasa e si è introdotta in un’abitazione privata per mettere a segno un furto, ma è  stata sorpresa dalla stessa proprietaria di casa che nel tentativo di impedire il reato, è stata aggredita.

I militari, immediatamente accorsi, hanno arrestato la 42enne che dopo le formalità è stata nuovamente posta ai domiciliari, come disposto dall’Autorità giudiziaria aretusea.

Qualche ora dopo, la donna è evasa nuovamente ed è stata rintracciata dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Noto che l’hanno arrestata e condotta questa volta presso il carcere di Catania, su disposizione dell’Autorità giudiziaria.

News dal Network

Promo