Antitrust: “Sottosegretario Sgarbi ha esercitato attività di critico violando legge Frattini”

[epvc_views]

“Il sottosegretario di Stato alla Cultura, Prof. Vittorio Sgarbi ha esercitato attività professionali in veste di critico d’arte, in materie connesse con la carica di governo, come specificate in motivazione, a favore di soggetti pubblici e privati, in violazione” della legge Frattini sul conflitto di interesse. Lo scrive l’Antitrust nella delibera pubblicata sul suo bollettino settimanale.

Inoltre, scrive l’autorità nel bollettino, “con riguardo alle attività di offerta al pubblico di prodotti editoriali svolte attraverso il sito Internet www.vittoriosgarbi.it” viene deliberata “la chiusura del procedimento istruttorio per la sopravvenuta cessazione della situazione di incompatibilità ipotizzata nell’atto di estensione oggettiva”.

Ieri sera Sgarbi, ospite di Zona Bianca su Retequattro, è tornato sulle sue dimissioni da sottosegretario. “Perché ho deciso di dimettermi? Perché se l’Antitrust mi dice che io non devo essere Sgarbi, io preferisco essere Sgarbi. Io sono Sgarbi, punto – ha affermato – E’ perché sono Sgarbi che mi hanno chiamato al governo. Ma se quella cosa per cui mi hanno chiamato è ritenuta incompatibile, vado per conto mio e continuo ad essere Sgarbi”.

adnkronos

News dal Network

Promo