Un inedito di Carol Rama in mostra a Roma fino al 20 febbraio

95 Visite

È stata prorogata fino al 20 febbraio 2024 l’esposizione Carol Rama. Appassionata della Fondazione Alda Fendi – Esperimenti, che porta per la prima volta a Roma Appassionata, un capolavoro di Carol Rama del 1980, a palazzo rhinoceros, l’hub culturale ideato da Alda Fendi e progettato da Jean Nouvel con la linea artistica di Raffaele Curi. 

Il progetto di Raffaele Curi vuole evocare il nerofumo della casa dell’artista affacciata sugli abbaini di Torino. In uno degli appartamenti progettati da Jean Nouvel all’interno di rhinoceros, normalmente non aperto al pubblico, la penombra viene squarciata da un faro acceso sul dipinto Appassionata di Carol Rama, proveniente da una collezione privata.

Un’altra luce illumina un metronomo in movimento, posto proprio sotto il quadro, per richiamare il metronomo regalatole da Man Ray, conservato tuttora nella sua casa museo.
Appassionata è anche il titolo della Sonata per pianoforte n. 23 di Beethoven, compositore del quale Carol Rama era una grandissima estimatrice, che satura l’aria come colonna sonora.

Figura centrale, e singolare, della storia dell’arte italiana, Carol Rama (Torino, 1918-2015) attraversa il Novecento all’insegna dello sperimentalismo di soggetti e materiali. Insignita nel 2003 del Leone d’oro alla carriera in occasione della 50ª Biennale di Venezia, dagli anni duemila inizia a essere apprezzata oltre i confini nazionali. La sua fama cresce ulteriormente dopo il 2015 anche grazie a importanti retrospettive in Europa e negli Stati Uniti. In breve, diviene un’icona di creatività per artisti di generazioni recenti.
L’ingresso è gratuito.

News dal Network

Promo